Come Diventare Un Curatore d'Arte e di Mostre Con la Guida Cepu

Come Diventare Curatore d'Arte e di Mostre: La Guida di Cepu

Apprendi come diventare curatore d'arte e di mostre, grazie alla guida di Cepu. Con la preparazione agli esami e gli altri servizi di recupero universitario puoi conseguire la tua laurea: un supporto in più per trovare lavoro!

Richiedi Subito Informazioni
Come si Diventa Curatore d'Arte e di Mostre e Trovare Lavoro

Come si Diventa Curatore d'Arte e di Mostre e Trovare Lavoro

Diventa Curatore d'Arte e di Mostre con la Guida di Cepu

Informati gratuitamente e senza impegno su come diventare curatore d'arte e di mostre con la guida di Cepu!

La Professione di Curatore d'Arte e di Mostre: Chi è?

Il curatore d'arte e di mostre è la figura professionale che identifica colui che si occupa di tutti gli aspetti relativi ad una esposizione artistica.

Come Diventare Curatore d'Arte e di Mostre: Requisiti

Per diventare curatore d'arte e di mostre è necessario conseguire laurea magistrale in discipline umanistiche.

Inoltre per intraprendere la professione sono richieste anche conoscenze del mercato dell'arte e delle leggi e delle pratiche etiche per i beni culturali.

La preparazione di Cepu copre tutte le materie e le facoltà universitarie ed è specifica per le tue esigenze al fine di ottimizzare il tuo rendimento e permetterti di conseguire la tua laurea magistrale in discipline umanistiche, requisito fondamentale per diventare curatore d'arte e di mostre!

Le Mansioni del Curatore d'Arte e di Mostre: Cosa fa?

Il curatore d'arte e di mostre si occupa di gestire nel dettaglio tutti gli aspetti necessari per garantire il successo di un museo o di mostre artistiche di cui ha la responsabilità.

Quando si diventa curatore d'arte e di mostre si hanno diverse mansioni, tra le quali figurano:

  • L'organizzazione delle esposizioni all'interno del museo;
  • La selezione delle opere d'arte e degli artisti;
  • La conservazione delle opere d'arte e ne coordina gli eventuali restauri;
  • La valutazione delle opere d'arte;
  • Lo studio dei materiali e degli artefatti;
  • L'organizzazione della documentazione delle opere d'arte anche su supporti digitali;
  • La coordinazione delle varie attività di manutenzione ordinaria e straordinaria della struttura;
  • La verifica delle condizioni di sicurezza;
  • Il coordinamento delle attività e l'organizzazione dell'intera struttura;
  • La gestione e il coordinamento delle risorse umane a sua disposizione;
  • La catalogazione e l'archiviazione dei beni del museo;
  • Il controllo e il rinnovo del catalogo artistico;
  • La cura e i rapporti con gli utenti;
  • La cura e i rapporti con gli artisti, i critici d'arte e le riviste;
  • La promozione museale e delle varie esposizioni artistiche;
  • L'organizzazione di eventi, di percorsi turistici in ambito museale o artistico e lo sviluppo di progetti per la promozione del museo o dell'esposizione artistica;
  • La gestione e la promozione di programmi culturali e dell'attività didattica del museo che ha organizzato;
  • La cura dei rapporti con le istituzioni;
  • La gestione e l'analisi delle risorse economiche con la ricerca e il reperimento dei finanziamenti;
  • L'aggiornamento e lo studio continuo per se, per ampliare le attività di ricerca che coordina e per realizzare le pubblicazioni scientifiche come articoli, saggi e libri.

Trovare Lavoro come Curatore d'Arte e di Mostre: Sbocchi Lavorativi

Come curatore d'arte e di mostre si può trovare lavoro presso realtà collegate con l'arte, la storia e la loro promozione o tutela.

Gli sbocchi lavorativi tipici sono:

  • Musei;
  • Gallerie d'arte private;
  • Fondazioni;
  • Soprintendenze;
  • Enti pubblici e amministrazioni locali nei settori culturali e educativi;
  • Agenzie di servizi e promozione culturale;
  • Istituti pubblici, privati e del terzo settore che si occupano della valorizzazione e della tutela dei beni storico artistici;
  • Centri di documentazione.